NOTIZIE IN PRIMO PIANO

Lettera del Presidente CUM - Emergenza Covid-19

Alla luce delle decisioni adottate dalla Federazione a causa del diffondersi su tutto il territorio nazionale del Covid-19 e visto ancor di più il decreto emanato ieri sera dal Presidente del Consiglio dei Ministri Prof. Conte, con la presente, in un momento così difficile per tutti noi e per le nostre famiglie, avverto che il nostro Comitato resterà chiuso quantomeno fino al 17 marzo prossimo compreso, salvo verificare tempo per tempo il prosieguo dei decreti e delle normative nazionali e federali circa l’espandersi della malattia.

 

Così come richiamato nella lettera del Presidente tutte le attività agonistiche e di allenamento sono annullate e da ieri su Decreto del Ministro per gli Affari Regionali sono chiuse tutte le stazioni sciistiche a livello nazionale, anche in forma turistica.

 

Nessuno di noi, credo, avrebbe mai pensato ad una cosa del genere ma questo momento, che sicuramente supereremo, ci offrirà magari, un periodo in cui ognuno di noi potrà riflettere per poi, per quanto riguarda il nostro meraviglioso sport, trovarci pronti  a ripartire quando l’emergenza sarà terminata.

 

Capisco gli sforzi che ognuno di noi, sia come Club che come persona fisica all'interno delle nostre strutture, ha profuso per l’organizzazione e la diffusione del nostro sport in questa stagione che purtroppo, come dicevamo è finita anticipatamente per tutti i motivi che conosciamo, mancanza neve prima e normative di contenimento coronavirus poi. La buona volontà di tutti e del Comitato in primis è stato fino all'ultimo di salvare comunque la stagione, cercando di ultimare le nostre gare in Abruzzo, ma ahimè siamo incappati in questa triste e spiacevole vicenda.

 

La nostra Segreteria di Comitato, in ossequio anche ai dettami della federazione, lavorerà in smart working da casa secondo i nostri soliti orari e potrà rispondere ad eventuali necessità, come lo stesso farò io ai miei numeri sia provato che di Federazione.

 

 

Un saluto caro a tutti in attesa di riprendere le attività per i nostri amati sport.

 

Il Presidente del CUM

Doriano De Minicis